3D DWS XFAB

3D DWS XFAB: Teconlogia laser stereolithography

stampa-3d-romalogo-3d-print-&-projectNella 3D Print & Project vogliamo solo il meglio per i nostri clienti, per questo abbiamo scelto la stampante 3D DWS XFAB che permette di stampare in 3d grazie al principio di funzionamento Laser Stereolithography.”

DWS XFAB: Caratteristiche

La stampante 3D DWS XFAB è la prima stampante 3D di fascia alta ad un prezzo accessibile.

La sua tecnologia è in grado di trasformare una varietà molto ampia di materiali in solido: resina acrilato, ABS-like, polipropilene-like, rigida opaca, trasparente, simile alla gomma, nano ceramica e simile alla cera per la fusione.

Il suo principio di funzionamento si basa sulla concentrazione di un fascio laser ultravioletto sulla superficie di una vaschetta riempita di resina foto polimerica o altro materiale liquido foto indurente.

La superficie del liquido, nei punti in cui è colpita dal raggio laser, guidato dal sistema di scansione secondo gli assi X e Y, solidifica all’istante, dopodiché, ultimata la solidificazione dello strato di materiale, la quota Z della piattaforma, su cui l’oggetto è  in costruzione e i suoi supporti, realizzati nello stesso materiale dell’oggetto, è variata di un valore pari all’altezza del prossimo strato: l’oggetto tridimensionale è cosi costruito per strati successivi. La stampante 3D XFAB consente di realizzare progetti di livello professionale ad elevata precisione, sfruttando uno spazio di lavoro di ø 18.

DWS XFAB: Caratteristiche tecniche

 

  • Metodo di stampa 3D: Stereofotografia Laser
  • Area di lavoro: Ø 180×180 mm
  • Sorgente Laser: Solid State BlueEdge® BE-1300X
  • Spessore di strato: 10-100 µm
  • Dimensione minima stampabile: 80 µm
  • Metodo di scansione: Galvanometro
  • Software: XFAB Controller, Nauta™ XFAB Edition
  • Formati di file in input: .stl, .slc
  • Dimensioni della macchina: 420x638x590 mm
  • Temperatura e umidità operative: 22°-25°C/60%
  • Alimentazione: AC 230/115V/50-60 Hz